CURE PULITE SONO CURE PIU' SICURE

Crediti: 
1
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
IGIENE GENERALE E APPLICATA (MED/42)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi sono; far acquisire le conoscenze relative all'importanza dell'igiene delle mani nella prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza e i momenti e la modalità di esecuzione dell'igiene delle mani mediante lavaggio o uso del gel idroalcolico da applicare nello specifico settore di attività; far acquisire una metodologia di apprendimento autonomo; far acquisire una autonomia di giudizio relativa a tale tema e specifiche abilità comunicative nei rapporti con interlocutori speciaisti e non specialisti.

Prerequisiti

Nessuno.

Contenuti dell'insegnamento

Questa Attivtà Didattica Elettiva si inserisce nell'ambito della "Sfida creativa sull'Igiene delle mani" promossa dal Gruppo Italiano Studio Igiene Ospedaliera (GISIO) della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), a sostegno della campagna "Clean care is safer care" lanciarìta dall'OMS nel 2005 e in Italia, come "Cure Pulite sono cure più pulite" nel 2006. Il tema è l'giene delle mani in ambito assistenziale, nella prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza.

Programma esteso

Le indicazioni per l'igiene delle mani in ambito assistenziale.
I 5 momenti dell'igiene delle mani.
La tecnica del lavaggio delle mani con acqua e sapone.
La tecnica del lavaggio delle mani con gel idroalcolico.

Bibliografia

WHO Guidelines on Hand Hygiene in Health Care.

Metodi didattici

I partecipanti alla Attività Didattica Elettiva dovranno produrre materiali di promozione dell'Igiene delle mani (manifesti, locandine, video o altro materiale di promozione della pratica dell'igiene delle mani). E' possibile lavorare singolarmente o in gruppo. Non vengono poste limitazioni sulle caratteristiche dei prodotti da valutare né sui contenuti degli elaborati purché attinenti. È requisito essenziale di partecipazione che il messaggio sia rivolto a operatori sanitari e visitatori in ambito assistenziale.

Modalità verifica apprendimento

I materiali prodotti dai paretecipanti alla "Sfida creativa" verranno valutati da una speciifca commissione giudicatrice, e verrà selezionato il vincitore. Gli elaborati verranno presentati il 5 maggio, Giornata del Mondiale dell'Igiene delle mani (o in eventuale altra data che sarà comunicata) e sarà proclamato il vincitore che, insieme ai vincitori delle altre sedi universitarie che hanno aderito all'iniziativa, parteciperà alla Sfida creativa nazionale, il cui vincutore sarà premiato in occasione del Congresso Nazionale di Igiene.