MEDICINA INTERNA

Crediti: 
5
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
MEDICINA INTERNA (MED/09)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
6
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

ll corso si propone di mettere lo studente in condizione di affrontare i problemi dei pazienti affetti dalle più comuni patologie di interesse della Medicina Interna. Lo studente dovrà:
1. essere in grado di predisporre un piano di indagini per l’accertamento diagnostico,
2. essere in grado di valutare in senso diagnostico differenziale i dati clinici e strumentali evidenziati,
3. predisporre un piano terapeutico, farmacologico e non farmacologico per la fase acuta di malattia e l’eventuale fase di cronicità, conoscere e sapere applicare le misure preventive.
Il Corso si propone inoltre di fornire allo studente le basi culturali per essere in grado di formulare l’inquadramento diagnostico-terapeutico delle più comune patologie di interesse geriatrico e le conoscenze necessarie per condurre la valutazione multidimensionale del paziente anziano e per valutare i rischi dei diversi trattamenti in pazienti anziani affetti da polipatologie.

Contenuti dell'insegnamento

Questo insegnamento aiuterà ad acquisire conoscenze epidemiologiche, fisiopatogenetiche e cliniche di matalli e interimistiche con qualche cenno ad aspetti terapeutici

Programma esteso

CORE CURRICULUM

1) Scompenso cardiaco ed aritmie con particolare enfasi sull’inquadramento diagnostico-terapeutico nell’anziano

2) Approccio al paziente con dolore toracico, diagnosi differenziale e definizione dei percorsi diagnostico-terapeutici, interpretazione delle principali indagini strumentali e biochimiche.

3) Ipertensione arteriosa: inquadramento percorsi diagnostico-terapeutici, interpretazione delle principali indagini strumentali e biochimiche, terapia. L’ipertensione nell’anziano.

4) Disfagia, malnutrizione e cachessia nell'anziano. Disturbi del Comportamento Alimentare: principi di nutrizione, approccio multidisciplinare (psicoterapeutico, nutrizionale, comportamentale, farmacologico e chirurgico) ai DCA e all’obesità, applicazione dei principi di nutrizione nelle diverse condizioni cliniche, prevenzione primaria e secondaria dei disturbi del DCA.
5)Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO), asma bronchiale e insufficienza cardiorespiratoria: dalla diagnosi con interpretazione dei dati clinici e strumentali e monitoraggio del quadro clinico, alla terapia con approccio terapeutico preventivo, delle fasi acute e della condizione di cronicità.

6) Le principali problematiche infettive in Medicina Interna (Polmoniti, Infezioni delle vie urinarie, Sepsi): inquadramento nosografico finalizzato alla decisione terapeutica, principi di terapia antibiotica applicata alle varie sindromi.

7) La febbre: fisiopatologia, cause principali e febbri di origine oscura.

8) Osteoporosi, Morbo di Paget osseo, ipercalcemia ed ipocalcemia.

9) Trombosi Venosa Profonda e tromboembolia polmonare. 
10) Approccio Clinico al paziente con linfoadenomegalia e splenomegalia 
11) Valutazione Clinica dei pazienti con piastrinopatie (lpiastrinopenia) 

12)Anemie: cause, diagnosi e terapia 

13) Patologie epatiche, ittero.
14) Diabete Mellito: diagnosi, terapia farmacologica (insulinica e con ipoglicemizzanti orali), prevenzione e trattamento delle complicanze micro e macrovascolari.

15) Dislipidemia ed aterosclerosi
.
16) Prevenzione del rischio cardiovascolare
17) Sindrome Metabolica

18) Patologia Cerebrovasculare: prevenzione e terapia.

19)Patologie Endocrine

20) Demenza: diagnosi differenziale e terapia.

Bibliografia

1) Harrison's Principles of Internal Medicine, XVIII° ed. Mc Grow Hill ed.
2) Goldman-Cecil, Medicina Interna XXV° ed Edra SpA ed.
3) Manuale di Geriatria 2019. Edra Editore. Curato da Antonelli Incalzi R, Cesari M, Ungar A, Pedone C, Volpato S, Leosco D.

Metodi didattici

Il corso sarà svolto tramite lezioni frontali sia in presenza (in aula) che in telepresenza (in sincrono-streaming) mediante il supporto della piattaforma Teams. In tal modo verrà preservata la possibilità di interagire in tempo reale con il Docente sia in presenza che a distanza.
Le lezioni si svolgeranno con ausilio di materiale iconografico raccolto in presentazioni che saranno messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Elly (https://elly2020.medicina.unipr.it/).

Le lezioni sui diversi argomenti prenderanno inizio da casi cliniche reali che serviranno come base per definire gli aspetti delle patologie trattate e confrontarli sempre con i pazienti reali.
Una particolare attenzione sarà rivolta agli aspetti terapeutici pratici.

Modalità verifica apprendimento

L’esame sarà orale.
Qualora a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria fosse necessario adottare la modalità a distanza per gli esami di profitto, si procederà come segue:
interrogazioni orali a distanza, mediante la piattaforma Teams (guida http://selma.unipr.it/).
Gli Studenti con DSA/BSE devono preventivamente contattare Le Eli-che: supporto per studenti con disabilità, D.S.A., B.E.S. (https://sea.unipr.it/it/servizi/le-eli-che-supporto-studenti-con-disabil...)

l'esame orale partirà sempre dalla simulazione di un caso clinico, che lo studente dovrà discutere in maniera critica e finalizzata a raggiungere una diagnosi ed una terapia. Questo permetterà di valutare sia le conoscenze acquisite dallo studente sia e soprattutto la sua capacità di ragionamento clinico