GASTROENTEROLOGIA I (B)

Crediti: 
1
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
GASTROENTEROLOGIA (MED/12)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
3
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

Lo studente deve raggiungere una visione articolata e organica delle
principali patologie gastrointestinali, basi di fisiopatologia, semeiotica
dell’apparato digerente con inquadramento delle principali patologie,
percorso diagnostico, basi di terapia medica e chirurgica. Sono inoltre
richieste la conoscenza delle tecniche endoscopiche e delle altre tecniche
strumentali necessarie per lo studio dell’apparato digerente (ecografia,
RX, TC, RMN). Nozioni basilari dell’anatomia patologica delle patologie
gastrointestinali trattate.

Contenuti dell'insegnamento

1) ESOFAGO: Malattia da reflusso gastroesofageo e condizioni
anatomiche predisponenti; esofago di Barrett; Tumori benigni e maligni
dell’esofago (clinica, anatomia patologica, terapia). Acalasia.
2) STOMACO: Gastriti, Malattia Peptica e complicanze, condizioni
precancerose, tumori benigni e maligni (clinica, anatomia patologica,
terapia), GIST.
3) PANCREAS: Pancreatite acuta e cronica, Tumori (del pancreas
esocrino, cistici, del pancreas endocrino)
4) VIE BILIARI: Litiasi della colecisti e delle vie biliari, Colecistite acuta,
Colangite acuta, Patologie immunomediate (Colangite Sclerosante
Primitiva, Cirrosi Biliare Primitiva), Tumori benigni e maligni.
5) FEGATO: Steatosi epatica, NASH, NAFLD, Cirrosi epatica, Ipertensione
portale e sue complicanze, Tumori benigni e maligni (primitivi e
secondari).
6) Malattia celiaca, malassorbimenti, inquadramento clinico della diarrea.
Patologia funzionale gastrointestinale.
7) MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI: Morbo di Crohn,
Rettocolite ulcerosa, Colite indeterminata. Clinica e terapia, complicanze.
8) Addome acuto; traumi addominali chiusi e aperti. Ileo meccanico e
paralitico, Peritoniti. Ischemia intestinale.
9) COLON-RETTO: Malattia diverticolare e sue complicanze; condizioni
precancerose (Poliposi, polipi benigni/maligni, adenomatosi/non
adenomatosi, forme familiari/non familiari); Tumori maligni (screening del
carcinoma colorettale, inquadramento clinico, terapia).
Sindromi eredo-familiari predisponenti il tumore del colon (sindrome di
Lynch, Poliposi adenomatosa familiare e sue varianti, sindrome di Peutz-
Jeghers).
10) ANO E PERINEO: Malattia emorroidaria, Ragade anale, Fistole ed
ascessi perianali, Tumori.
11) EMERGENZE ENDOSCOPICHE: Emorragie digestive alte e basse,
tecniche di emostasi endoscopica; ingestione di caustici e corpi estranei:
inquadramento clinico e trattamento endoscopico.
12) Patologie eosinofiliche gastrointestinali: patogenesi, clinica e terapia.

Programma esteso

1) ESOFAGO: Malattia da reflusso gastroesofageo e condizioni
anatomiche predisponenti; esofago di Barrett; Tumori benigni e maligni
dell’esofago (clinica, anatomia patologica, terapia). Acalasia.
2) STOMACO: Gastriti, Malattia Peptica e complicanze, condizioni
precancerose, tumori benigni e maligni (clinica, anatomia patologica,
terapia), GIST.
3) PANCREAS: Pancreatite acuta e cronica, Tumori (del pancreas
esocrino, cistici, del pancreas endocrino)
4) VIE BILIARI: Litiasi della colecisti e delle vie biliari, Colecistite acuta,
Colangite acuta, Patologie immunomediate (Colangite Sclerosante
Primitiva, Cirrosi Biliare Primitiva), Tumori benigni e maligni.
5) FEGATO: Steatosi epatica, NASH, NAFLD, Cirrosi epatica, Ipertensione
portale e sue complicanze, Tumori benigni e maligni (primitivi e
secondari).
6) Malattia celiaca, malassorbimenti, inquadramento clinico della diarrea.
Patologia funzionale gastrointestinale.
7) MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI: Morbo di Crohn,
Rettocolite ulcerosa, Colite indeterminata. Clinica e terapia, complicanze.
8) Addome acuto; traumi addominali chiusi e aperti. Ileo meccanico e
paralitico, Peritoniti. Ischemia intestinale.
9) COLON-RETTO: Malattia diverticolare e sue complicanze; condizioni
precancerose (Poliposi, polipi benigni/maligni, adenomatosi/non
adenomatosi, forme familiari/non familiari); Tumori maligni (screening del
carcinoma colorettale, inquadramento clinico, terapia). Sindromi eredofamiliari
predisponenti il tumore del colon (sindrome di Lynch, Poliposi
adenomatosa familiare e sue varianti, sindrome di Peutz-Jeghers).
10) ANO E PERINEO: Malattia emorroidaria, Ragade anale, Fistole ed
ascessi perianali, Tumori.
11) EMERGENZE ENDOSCOPICHE: Emorragie digestive alte e basse,
tecniche di emostasi endoscopica; ingestione di caustici e corpi estranei:
inquadramento clinico e trattamento endoscopico.
12) Patologie eosinofiliche gastrointestinali: patogenesi, clinica e terapia.

Metodi didattici

Partecipazione all’attività clinica giornaliera presso l’Unità Operativa
Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva. Discussione di
casi clinici. Lezioni frontali.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale finale