NEUROLOGIA

Crediti: 
7
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
4
Lingua di insegnamento: 

Italiano

L'insegnamento è suddiviso nei seguenti moduli didattici: 

Obiettivi formativi

Il corso intende trasmettere i fondamenti delle neuroscienze che hanno implicazioni con la pratica medica generale e specialistica. Lo studente dovrà acquisire conoscenze utili per eseguire un esame obiettivo neurologico completo e per interpretare i segni e i sintomi clinici che rientrano in un quadro di normalità anatomo-funzionale o di patologia, dovrà apprendere nozioni che permettono di inquadrare i quadri sindromici legati ad alterazioni specifiche del sistema nervoso centrale, periferico e autonomico (es. sistema piramidale, sistema extrapiramidale, sistema vegetativo). Il corso consentirà di approfondire le nozioni più aggiornate (epidemiologica, fisiopatologia, diagnosi clinica e strumentale, trattamento, prognosi) nel campo delle malattie autoimmuni, delle patologie vascolari, neuromuscolari e degenerative. Saranno fornite anche nozioni avanzate sulle cefalee e sulle principali malattie sonno-relate. Nel complesso l'insegnamento ha l'obiettivo di conferire capacità di giudizio nell'inquadramento generale del paziente, di dotare di strumenti di corretta comunicazione e valutazione delle principali patologie neurologiche.

Contenuti dell'insegnamento

Semiologia della pratica clinica neurologica
Cefalee (emicranie, cefalea a grappolo, nevralgia del trigemino, dolore post-herpetico)
Epilessie e stato di male epilettico (cause e terapie).
Sclerosi multipla e le malattie demielinizzanti.
Malattie neurodegenerative.
Morbo di Parkinson e parkinsonismi.
Nervi cranici e patologie relate.
Vasculopatie cerebrali acute. (stroke): eziologia, fattori di rischio, e trattamenti specifici.
Patologie del I e del II motoneurone
Liquido cefalorachidiano: composizione e alterazioni pressorie.
Patologie della placca neuro-muscolare e del nervo periferico.
Elementi di neurotraumatologia.
Sistema limbico e funzioni cognitive
Demenze
Traumi cranici
Lesioni spinali
Coma, stato vegetativo e locked-in syndrome
Tumori cerebrali
La medicina del sonno
Anatomia delle vie ottiche principali ed accessorie
Nozioni basilari di neurimaging

Programma esteso

Semeiologia della motilità, della sensibilità, dei nervi cranici e delle funzioni vegetative. Vigilanza, coscienza, coma, stato vegetativo, morte cerebrale. Funzioni cognitive. Neurofisiopatologia (EEG, EMG, potenziali evocati, TMS). Eco-doppler. Polisonnografia: macro- e microstruttura del sonno. Le patologie del sonno (insonnia, narcolessia e altre ipersonnie, OSA, parasonnie, epilessia notturna, disturbi del movimento in sonno, alterazioni del ritmo circadiano). Esame del liquor e tecniche di laboratorio per la diagnosi di malattie del sistema nervoso. Le epilessie. Cefalee e algie facciali. Patologie dei nervi periferici. Compressioni midollari e lesioni spinali. Siringomielia. Mielopatie vascolari. Malattie demielinizzanti. Malattie del motoneurone. Malattie extrapiramidali. Malattie degenerative ed ereditarie del sistema nervoso centrale. Demenze. Patologie vascolari cerebrali. Malattie infettive e/o trasmissibili. Manifestazioni neurologiche delle malattie sistemiche. Patologie del muscolo e della giunzione neuromuscolare.

Bibliografia

La Neurologia della Sapienza
G. Cruccu, A. Berardelli
Esculapio Ed. Roma

Metodi didattici

Le lezioni si svolgeranno in presenza, nel rispetto degli standard di sicurezza, salvo ulteriori disposizioni dovute all’eventuale perdurare dell’emergenza sanitaria. Il materiale didattico sarà depositato sulla specifica piattaforma ad accesso riservato agli studenti (Elly) e comprenderà presentazioni iconografiche, audio-video di supporto o videoregistrazione delle lezioni.

Modalità verifica apprendimento

prova orale o scritta