TIROCINIO DI PRIMO SOCCORSO, RIANIMAZIONE, ADVANCED CARDIAC LIFE SUPPORT

Crediti: 
1
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
ANESTESIOLOGIA (MED/41)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
5
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Attività formativa padre: 

Obiettivi formativi

L’obiettivo formativo del corso è fornire elementi conoscenze comuni e un linguaggio unico per il team dedicato alla gestione delle urgenze/emergenze per acquisire una condivisione delle problematiche. In pratica, si vogliono offrire strumenti per garantire una preparazione adeguata degli studenti (futuri medici) per la gestione efficace dell’emergenza sul territorio e in Ospedale, dando la possibilità di affrontare i problemi clinici dell’emergenza, attraverso formazione teorica e pratica, ed acquisire la metodologia che consenta di affrontare l’emergenza in modo efficace. Il metodo prevede:

1. la necessità di un riferimento alla fisiopatologia anche di fronte all’emergenza
2. l’identificazione chiara e rapida delle priorità
3. l’obbligo di riunire in sintesi conclusive ed operative un approccio forzatamente analitico (diagnosi differenziale, diagnosi e terapia)

Prerequisiti

NA

Contenuti dell'insegnamento

Durante il corso verranno affrontate le principali tematiche legate alla gestione dell’urgenza/emergenza in Ospedale e sul territorio, valutando problemi clinici concreti, attraverso formazione teorica e pratica. Verrà fornita la metodologia adeguata per consentire di affrontare l’urgenza/emergenza in modo efficace.
Inoltre, verranno illustrate le principali tecniche anestesiologiche, dall’anestesia generale a quella loco-regionale, passando per l’analgesia. Verranno mostrati i blocchi periferici e le relative indicazioni. Attraverso esercitazioni pratiche ogni studente potrà capire l’importanza della valutazione anestesiologica pre-operatoria dei diversi pazienti, dei farmaci anestetici, del monitoraggio clinico del periodo operatorio. Infine verrà spiegata l’anestesia specialistica per ogni chirurgia.

Programma esteso

ESERCITAZIONI PRATICHE

- BLSD/ PBLS
- ALS
- frequenza sala operatoria

Bibliografia

• ROSEN’S. Emergency Medicine
• JM Civetta, critical care: JB Lippincott, Philadelphia

Metodi didattici

Il corso sarà svolto tramite lezioni frontali (esercitazioni e casi clinici) sia in presenza (in aula) che in telepresenza (in sincrono-streaming) mediante il supporto della piattaforma Teams. In tal modo verrà preservata la possibilità di interagire in tempo reale con il Docente sia in presenza che a distanza.
Le lezioni si svolgeranno con ausilio di materiale iconografico raccolto in presentazioni che saranno messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Elly (https://elly.medicina.unipr.it).

Modalità verifica apprendimento

Tre giornate di tirocinio come da programma

Altre informazioni

NA