CLINICA MEDICA E GERIATRIA

Crediti: 
14
Settore scientifico disciplinare: 
MEDICINA INTERNA (MED/09)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso si propone di mettere lo studente in condizione di affrontare i problemi dei pazienti affetti dalle più comuni patologie di interesse della Medicina Interna. Lo studente dovrà:
essere in grado di predisporre un piano di indagini per l'accertamento diagnostico,
essere in grado di valutare in senso diagnostico differenziale i dati clinici e strumentali evidenziati,
predisporre un piano terapeutico, farmacologico e non farmacologico per la fase acuta di
malattia e l'eventuale fase di cronicità, conoscere e sapere applicare le misure preventive.

Il Corso si propone inoltre di fornire allo studente le basi culturali per essere in grado di formulare
l'inquadramento diagnostico-terapeutico delle più comune patologie di interesse geriatrico e le
conoscenze necessarie per condurre la valutazione multidimensionale del paziente anziano e per
valutare i rischi dei diversi trattamenti in pazienti anziani affetti da polipatologie.

Contenuti dell'insegnamento

Le discussioni dei diversi casi clinici al letto del malato saranno rivolte a fornire conoscenze epidemiologiche, fisiopatologiche, cliniche e terapeutiche relative a pazienti affetti da patologie internistiche di tipo cardiaco, endocrino-metabolico, ematologico, reumatologico, pneuomologico, nefrologico, e gastroenterologico, in maniera integrata.

Programma esteso

Come parte del programma di clinica medica, saranno svolte lezioni frontali riguardo a: Osteoporosi diagnosi e terapia, Osteomalacia, Iper PTH primitivo, Ipercalcemie, Morbo di Paget osseo

Bibliografia

1) Harrison's Principles of Internal Medicine, XVIII° ed. Mc Grow Hill ed.
2) Rugarli, Medicina Interna sistematica VI° ed, elsevier ed.

Metodi didattici

Le lezioni sui diversi argomenti prenderanno inizio da casi clinici reali che serviranno come base per definire gli aspetti delle patologie trattate e confrontarli sempre con i pazienti reali.
Una particolare attenzione sarà rivolta al training professionale e agli aspetti terapeutici pratici.

Modalità verifica apprendimento

l'esame orale partirà sempre dalla simulazione di un caso clinico, che lo studente dovrà discutere in maniera critica e finalizzata a raggiungere una diagnosi ed una terapia. Questo permetterà di valutare sia le conoscenze acquisite dallo studente sia e soprattutto la sua capacità di ragionamento clinico