IGIENE, SANITA' PUBBLICA E POLITICHE DELLA SALUTE

Crediti: 
12
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

In linea con quanto proposto a livello internazionale dall' "Institute for International Medical Education (IIME), Task force for Assessment" e a livello nazionale dal "Core curriculum" per la Laurea magistrale in Medicina e chirurgia proposto dalla Conferenza dei Presidenti dei CdLM italiani, il corso si pone l’obiettivo di far conoscere e comprendere allo studente le principali tematiche dell’igiene e della sanità pubblica, gli indicatori sanitari e la situazione sanitaria del nostro Paese nel contesto della situazione sanitaria globale. Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di inquadrare i più importanti determinanti di salute e di malattia e di comprendere l’importanza di proteggere e promuovere la salute a livello di comunità. Dovrà inoltre essere in grado di applicare competenze epidemiologiche al fine di leggere ed interpretare la letteratura scientifica e competenze di organizzazione sanitaria al fine di apprezzare le caratteristiche dei servizi e dei sistemi sanitari.
L’insegnamento si pone inoltre come obiettivo il conseguimento da parte dello studente della capacità di integrare le conoscenze dei diversi ambiti dell’igiene e della sanità pubblica al fine di analizzarne criticamente le problematiche e della capacità di comunicare il contenuto delle sue riflessioni ad interlocutori specialisti e non specialisti. Infine, il corso di pone l’obiettivo di fornire allo studente una metodologia di apprendimento e di studio trasferibile ad altri ambiti formativi nonché alla sfera professionale.

Prerequisiti

L’esame di Semeiotica e Metodologia Clinica e l’esame di Farmacologia

Contenuti dell'insegnamento

Il corso integrato IGIENE, SANITA’ PUBBLICA E POLITICHE DELLA SALUTE è strutturato nei seguenti moduli:
• Aspetti generali e specifici di IGiene, medicina preventiva e sanità pubblica
• Metodologia epidemiologica
• Organizzazione sanitaria, il Sistema Sanitario Nazionale, la medicina di famiglia e l’ordine professionale
• Economia aziendale
• Etica e Bioetica

Nel suo svolgimento il corso si articola attraverso blocchi tematici consecutivi; alcuni dei quali svolti nell’integrazione di Igiene del corso di Semeiotica e Metodologia Clinica.

Il primo blocco è dedicato all’ epidemiologia e alla profilassi generale delle malattie infettive e approfondisce i concetti di profilassi diretta ed indiretta, vaccinoprofilassi e chemioprofilassi.

Il secondo blocco riguarda le valutazioni sanitarie; nello specifico offre insegnamenti di metodologia epidemiologica e fornisce nozioni riguardo ai principali indicatori sanitari e ai sistemi di sorveglianza.

Il terzo blocco prende in esame l’organizzazione sanitaria, l’economia sanitaria ed il management con particolare riferimento alle cure primarie. Durante il modulo verranno presentati il Servizio Sanitario Nazionale, elementi di legislazione e programmazione sanitaria, di etica e deontologia medica.

Il quarto blocco è sui determinanti di salute e di malattia; in particolare, approfondisce l’epidemiologia delle malattie ad alto impatto socio-economico e prende in esame i fattori di rischio modificabili e non modificabili, i concetti di medicina preventiva, medicina predittiva, screening, promozione della salute e le strategie di sanità pubblica.

Il quinto blocco è sulle malattie prevenibili con vaccini: malattie dell’infanzia e vaccini del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale, malattie dell’adulto e dell’anziano e malattie tumorali prevenibili con vaccini. Inoltre, vengono presentati i calendari e le strategie vaccinali.

Il sesto blocco approfondisce le tematiche di sorveglianza e controllo dei rischi sanitari; con riferimento in particolare alle malattie trasmissibili non prevenibili con vaccini, le tossinfezioni alimentari, i rischi sanitari del viaggiatore internazionale, le emergenze sanitarie e medicina delle catastrofi così come agli incidenti, gli infortuni e le patologie comportamentali.

Il settimo blocco rigaurda il tema ‘Ambiente e Salute’. Nello specifico, prende in esame i principali rischi ambientali e lo sviluppo sostenibile. Fornisce nozioni circa il ciclo idrico integrato e gli inquinamenti atmosferici. In ultimo, approfondisce i temi di urbanstica legata alla salute e ai concetti di healthy buildings.

Bibliografia

• Signorelli C. Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica (Secrets, VI EDIZIONE). SEU, Roma, 2011.
• Barbuti S, Bellelli E, Fara GM, Giammanco G. Igiene e medicina preventiva (4° ediz). Monduzzi, Bologna, 2011.
• Tarsitani G, Signorelli C, Mastroeni I. Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica. 5000 Quesiti a scelta multipla (V EDIZIONE). SEU Roma, 2012
• Materiale didattico utilizzato durante le lezioni fornito dal docente.

Metodi didattici

L’insegnamento verrà svolto con lezioni frontali, equamente distribuite per ciascun blocco tematico, e con didattica interattiva e presentazione di casi studio che daranno agli studenti la possibilità di confrontarsi con dati e situazioni reali e di realizzare quanto gli strumenti dell’epidemiologia e le tematiche dell’organizzazione sanitaria ed, in generale, della sanità pubblica siano trasversali ai diversi ambiti clinici.

Modalità verifica apprendimento

L’esame prevede prove scritte in itinere ed un esame orale.

Le prove scritte in itinere (quesiti a scelta multipla) riguarderanno le parti di programma concordate a lezione. La validità delle prove è limitata alle sessioni dell’a.a. 2013-14.

Le prove scritte valuteranno le conoscenze e le competenze acquisite dagli studenti durante il corso. La prova orale servirà a verificare le capacità di collegamento, apprendimento, di analisi critica e di comunicazione acquisite dagli studenti alla fine del corso.